Le novità in materia di deontologia forense

Il volume “Nozioni di Ordinamento e Deontologia Forense”, giunto alla sua V edizione, è strutturato in due parti. La prima è relativa all’ordinamento forense, e ne delinea i principali istituti, relativi ai soggetti professionali, agli organi, alla retribuzione dell’attività professionale ed ai procedimenti disciplinari.

La seconda parte esamina i principi di deontologia forense alla luce del Codice deontologico italiano e di quello europeo, privilegiando gli aspetti penalistici e disciplinari.

Il testo, a cura di G. Vitiello, tiene conto delle più importanti novità introdotte negli ultimi anni: il D.Lgs. 96/01 che, tra l’altro, disciplina la società tra avvocati; la L. 39/02 che ha innalzato a 12 il numero di anni di attività necessari affinché l’avvocato comunitario possa patrocinare dinanzi alle giurisdizioni superiori; il D.P.R. 115/02 che ha introdotto la nuova disciplina in materia di patrocinio a spese dello Stato.

Il volume, di pp. 240, è redatto secondo l’originale metodologia espositiva che caratterizza l’intera collana “pubblicazioni giuridiche” della Simone. Per il livello di approfondimento degli argomenti trattati, il testo costituisce un valido strumento di aggiornamento professionale per tutta la classe forense. E’, inoltre, un validissimo strumento di preparazione all’esame di abilitazione alla professione forense.

E’ possibile acquistare on line il volume “Nozioni di Ordinamento e Deontologia Forense” sul sito Internet della Simone, accessibile anche da questo link.